fbpx

Enrica Merlo e Anna Maniero, le prime vincitrici del TdR per il Veneto.

Enrica Merlo ed Anna Maniero sono le prime vincitrici per il veneto nell’edizione del 2005 alla JBA Jesolo del trofeo delle regioni di Beach Volley.

JBA ha intervistato Enrica, attuale libero in serie A di indoor con la maglia di Scandicci ed Anna che ha mantenuto la passione per il Beach Volley negli anni:

All’epoca del trofeo in che società giocavate e dove ti allenavi e con chi a Beach volley?

Enrica:

All’epoca del trofeo giocavo nel Megius (Padova) che in quegli anni militava nei campionato di serie A e dove partecipavo anche ai campionato giovanili.
Durante l’estate, mi sono dedicata al Beach Volley, (ci allenavamo nelle strutture in zona Limena) e torneo dopo torneo, iniziati anche per gioco, io e Anna siamo arrivate alle fasi regionali e nazionali di beach volley… e da lì abbiamo cominciato a sognare!

Dopo il trofeo delle regioni il Beach Volley ha continuato a far parte della tua vita?

Enrica:

Dopo il trofeo delle regioni il Beach Volley è stato presente anche nell’estate successiva, e quando mi è stato detto di scegliere che cosa continuare in modo “professionale” ho scelto la pallavolo indoor, cominciavano le prime convocazioni in nazionale e altre opportunità. Devo dire che il Beach Volley lo amo ancora e lo dimostra il fatto che qualche anno durante l’estate ho partecipato al Lega Volley Summer Tour 4×4.

Anna:

Se non mi fossi rotta malamente il ginocchio mi sarei data probabilmente al Beach, invece per 3 anni invece dovetti stare ferma in estate per fare riabilitazione varie. Poi ho ripreso ad allenarmi con la Beach Volley Academy di Torino per tanti anni dopo e poi ho continuato a Roma fino a due anni fa. Ma sempre per hobby, senza fare tornei, perché ormai avevo i weekend impegnati a seguire mio marito sempre in giro per l’Italia.
Ho il rimpianto di non aver mai fatto un campionato italiano, mi sarei divertita.

La cosa che maggiormente ricordi del tuo primo scudetto di Beach Volley?

Enrica:

La cosa che maggiormente ricordo del primo scudetto di Beach volley è la fatica…una bella fatica!
In questo sport porti tutte le tue energie fisiche e mentali ad affrontare anche condizioni che ti mettono alla prova (caldo, pioggia, ecc) e sapere che la nostra volontà ed il desiderio possono farci fare qualsiasi cosa e portarci anche oltre i nostri limiti…è fantastico e fa crescere delle emozioni immense!

Anna:

La finale in cui ho giocato malissimo… ma nonostante tutto siamo riuscite a vincere e l’emozione di aver scoperto uno sport cosi meraviglioso che abituata al volley tradizionale è molto più divertente, avvincente e soprattutto essendo solo in due ti fa sentire sempre protagonista, nel bene e nel male mettendo in luce un maniera sfacciata forze e debolezze.

Questi tutti i risultati della coppia alle Kinderiadi del 2005:

Fase 1
Veneto-Toscana 2-0 (21-13, 21-9)
Veneto-Basilicata 2-0 (21-9, 21-7)

Ottavi di finale tabellone vincenti
Veneto-Emilia Romagna 2-0 (21-12, 21-6)

Quarti di finale tabellone vincenti
Veneto-Emilia Romagna 2 2-0 (21-13, 21-16)

Semifinali tabellone vincenti
Veneto-Umbria 2-1 (21-16, 28-20, 15-9)

Semifinali
Veneto-Sicilia 2-1 (21-10, 14-21, 15-10)

Finale
Veneto-Umbria 2-1 (21-14, 21-18)

Visita L'online Shop

JBA VAI ALLO SHOP
Visita L'online Shop
WHAT'S NEW