Andrea Abbiati – Tiziano Andreatta che peccato!!!

Niente finale per Andrea Abbiati e Tiziano Andreatta che lotteranno per il bronzo nel torneo 1 Stella di Muscat in Oman. Quello degli azzurri in Medio Oriente resta un cammino ottimo ma in semifinale la coppia italiana, alla terza partecipazione in un main draw del World Tour, si è arresa ai più esperti Bergmann/Harms, binomio tedesco di buon livello che andrà dunque a giocarsi la vittoria finale.

I tedeschi si sono imposti 2-1 al termine di un match giocato a corrente alternata dalle due coppie. Nel primo set gli azzurri sono scesi in campo piuttosto timorosi, hanno commesso qualche errore di troppo ed hanno lasciato via libera al binomio tedesco che si è imposto 21-14.

Nel secondo set è arrivata, puntuale, la reazione di Abbiati e Andreatta che sono cresciuti in ricezione e al servizio ed hanno messo in seria difficoltà gli avversari portandosi sul 13-8. Harms/Bergmann hanno tentato la rimonta fino al 17-15, poi un altro mini break ha permesso agli azzurri di pareggiare il conto (21-16).

Fatale per gli italiani l’avvio del tie break. Poco incisiva la coppia azzurra in attacco e anche troppo poco precisa in ricezione con i tedeschi che mettono fieno in cascina fino al 5-1 e al 9-3. Gli azzurri trovano l’ultimo sussulto rimontando da 12-4 a 12-7 ma nel finale i tedeschi ritrovano il cambio palla e vincono 15-9.

Abbiati/Andreatta si giocheranno il terzo gradino del podio alle 12 contro i padroni di casa Nouh/Mazin, sconfitti 2-0 (21-19, 21-15) nella seconda semifinale dagli iraniani Raoufi/Salemi che contenderanno il titolo a Harns/Bergmann nella finalissima delle 13.30.