COPPA ITALIA 2018: Andreatta/Abbiati e Toti/Allegretti campioni!!

Dopo gli scudetti Under 19 e Under 21, anche gli ultimi titoli sono stati assegnati, e le ultime coppe sono state alzate al cielo. Questa volta, il tricolore se lo sono guadagnati Tiziano Andreatta/Andrea Abbiati e Giulia Toti e Jessica Allegretti , stringendo i denti e dando il massimo in una giornata a dir poco movimentata. Una forte pioggia infatti, si è abbattuta sul litorale caorlotto, costringendo i beachers ad adattare il loro gioco a vento e freddo. Nonostante le condizioni avverse quindi, e la temperatura “record” per uno sport come il beach volley, si parlava infatti di 12 gradi, gli atleti hanno assicurato fin dai primi scambi, un eccellente spettacolo.

Nel femminile, le partite sono cominciate questa mattina con il quarto turno perdenti che ha visto prevalere Sara Breidenbach/Elena Colombi sulla coppia nazionale Traballi/Zuccarelli e Silvia Leonardi/Giada Benazzi su Varrassi /Scampoli, giocatrici del Club Italia. Le due semifinali quindi, hanno visto scendere in campo le coppie provenienti dal tabellone vincenti, Giulia Toti/Jessica Allegretti e Claudia Puccinelli/Alice Gradini, rispettivamente contro Leonardi/Benazzi e Breidenbach/Colombi. Al termine di un combattutissimo tie-break, poi terminato ai vantaggi, sono state Toti/Allegretti ad avere la meglio su Leonardi/Benazzi: non è mancata la qualità tecnica e tattica, che le squadre hanno saputo mantenere fino all’ultimo scambio, nonostante il forte vento e la fastidiosa pioggia. Nell’altro match invece, dopo la vittoria del primo set, Gradini/Puccinelli sono state costrette a dichiarare forfait a causa dell’infortuno di Gradini. Sono passate quindi alla finalissima Colombi/Breidenbach, mentre la medaglia di bronzo è andata di conseguenza a Benazzi/Leonardi. La partita per la Coppa Italia ha avuto fischio di inizio alle ore 17.00. Avvio sprint per Toti/Allegretti che mantengono un ampio vantaggio per tutta la lunghezza del primo parziale, senza lasciare spazio alle avversarie. Nel secondo set, dopo un inizio equilibrato, Toti/Allegretti hanno messo a segno punti fondamentale che hanno permesso oro di creare dei break decisivi, i quali le hanno portate al trionfo. La Coppa Italia femminile 2018 è andata quindi a Toti/Allegretti.

Nel maschile, si sono sfidati al quarto turno perdenti De Fabritiis/Michienzi e Chinellato/Pizzolotto da una parte, e Cecchini/Dal Molin e Ficosecco/Carambula dall’altra. Sono stati poi De Fabritiis/Michienzi e Ficosecco/Carambula a raggiungere le coppie già semifinaliste, quelle composte da Manni/Bonifazi e da Andreatta/Abbiati. Le semifinali sono state palcoscenico di un altissimo livello di gioco: alla fine però, dopo una serie di azioni spettacolari, hanno portato a casa la finalissima Carambula/Ficosecco e Andreatta/Abbiati. La gara per il terzo posto si è quindi disputata tra Manni/Bonifazi e De Fabritiis/Michienzi: il primo set ha visto vincere De Fabritiis/Michienzi , mentre il secondo è andato agli avversari, che hanno trovato il break d’allungo a metà parziale. Infine, nell’ultimo e decisivo set, sono stati Manni/Bonifazi a trovare la giusta continuità per chiudere la partita, guadagnandosi un’ottima medaglia di bronzo.                               Finalissima a senso unico, che ha visto Tiziano Adreatta e Andrea Abbiati laurearsi campioni d’Italia e conquistarsi la Coppa Italia 2018. Andreatta/Abbiti infatti, hanno saputo tenere alta la concentrazione durante tutta la durata del match, conquistando in più momenti della gara dei break significativi, che spesso Carambula/Ficosecco non sono riusciti a contenere. Sin dall’inizio della finalissima, Andreatta ha messo a segno dei muri determinanti, precludendo più volte agli avversari di conquistare il cambio palla.Il secondo set si è concluso 21-13, con un ace di Andrea Abbiati che ha consegnato a lui e a Tiziano Andreatta un trofeo molto importante nonché un’enorme soddisfazione.

I premi MVP sono andati a Tiziano Andreatta e Giulia Toti.

Molto entusiasta il vice presidente della federazione italiana Adriano Bilato, che ha ringraziato calorosamente l’organizzazione JBA e la città di Caorle, dichiarandosi molto soddisfatto della riuscita della manifestazione.

Enorme successo inoltre per i campionati master, che hanno incoronato campioni d’Italia gli atleti di ben 4 categorie:
OVER 45: 1-Dino Polombi/Riccardo Manzini 2-Marco Cuniberti/Luca Garra
OVER 50: 1-Piero Antonini/Davide Sanguanini 2-Luca Ruini/Marco Bellini
OVER 55: 1-Mauro Meneghetti/Corrado Pilot 2-Franco Poggesi/Valter Zanon
OVER 60: 1-Oscar Mazzotti/Daniele Muccioli 2- Giiuseppe De Nigris/Francesco Montesi
Dopo le premiazioni, Oscar Mazzotti e Daniele Muccioli hanno commentato così il loro successo: “E’ stata avvero una grande emozione, siamo senza parole. E’ stata una bellissima esperienza.”

JBA Staff ringrazia infinitamente la città di Caorle, il caloroso pubblico, tutte le autorità ma soprattutto tutti i meravigliosi atleti che hanno hanno saputo regalare grandissime emozioni!!