foto fivb the hague

World Tour The Hague 2019. Ranghieri/Carminati nono posto

The Hague 2019, prima tappa del World Tour, categoria 4 Stelle.

Stoyanovskiy/Krasilnikov è la coppia vincitrice del Main Draw maschile, superando in finale i tedeschi Thole/Wickler con il punteggio di 2-0. Al terzo posto i russi Semenov/Leshukov, coppia che agli ottavi ha battuto la coppia italiana Ranghieri/Carminati con un parziale di 2 a 0. Partita iniziata male con gli azzurri che hanno faticato a entrare in partita sia nel primo sia nel secondo set, laddove i russi hanno imposto il proprio gioco e il proprio ritmo vincendo a 16 e a 14.

Esperienza comunque positiva per la nostra coppia con un bilancio di 3 vittorie e 2 sconfitte, che da fiducia per i prossimi appuntamenti internazionali.

La coppia che abbiamo potuto conoscere alla Coppa Italia di Caorle, Andreatta/Abbiati, esce a testa altissima ai sedicesimi contro i francesi Aye/Gauthier-Rat, perdendo solo al Tie-Break 12 a 15.

In campo femminile le nostre ragazze, Allegretti/Annibalini e Zuccarelli/Traballi, non sono riuscite a raggiungere la fase del Main Draw ma portano comunque a casa da questo torneo un importante bagaglio d’esperienza per il prossimo futuro.

Vincono la finale le brasiliane Rebecca/Ana Patricia con il punteggio di 2-0 (21-10, 21-18) contro le statunitensi Sponcil/Claes. Gradino più basso del podio per le finlandesi Lahti/Parkinen che hanno sconfitto nella finalina per 2-1 (15-21, 21-13, 15-6) le statunitensi Klimneman/Ross.

Foto Fivb.