fbpx

Ufficiale: Il Lucky SummerCamp 2k20 non si farà. Vi aspettiamo al LSC2k21!

Gentili Genitori,

come sapete avevamo rimandato ogni scelta relativa allo svolgimento del LSC, al DPCM dell’11 Giugno 2020, conseguenti protocolli Federali e ordinanze Regionali. Le indiscrezioni indicavano il sopracitato decreto come un momento di svolta nella fase 2 e nella ripresa del Paese e delle nostre attività. Purtroppo le variazioni sono state minime in generale e praticamente nulle per quanto concerne il nostro sport.

Nonostante ciò, in questi giorni, abbiamo provato a creare un protocollo, nel rispetto dei regolamenti, che potesse mantenere lo standard qualitativo e di divertimento del Lucky Summer Camp.

Le informazioni in nostro possesso non ci danno certezza che vi sia una sostanziale apertura nelle prossime settimane. Per quanto i protocolli siano compatibili con l’attività in palestra, è praticamente impossibile garantire il mantenimento delle attuali prescrizioni durante tutta la giornata degli Spikers.

Alla luce di quanto scritto, di tutti i protocolli e regolamenti da noi analizzati, dopo esserci confrontati a lungo e aver consultato i nostri legali, siamo a comunicarvi che abbiamo deciso di ANNULLARE UFFICIALMENTE il LSC 2020.

Vogliamo farvi un esempio pratico su una delle problematiche che abbiamo provato a risolvere:

Capita molto spesso, durante il Camp, di avere qualche atleta che, per svariati motivi (sole, lavoro atletico, ecc.), sia febbricitante. Come organizzazione, abbiamo l’obbligo di mettere in quarantena l’atleta e in sorveglianza attiva (isolamento) tutti i compagni di stanza, in attesa della consulenza medica che terminerà sicuramente con la richiesta di un tampone, il quale esito sarà disponibile non prima di 3 giorni. Durante tutto questo tempo i ragazzi in isolamento non potranno muoversi.

Ci abbiamo provato fino all’ultimo perché il lavoro con i giovani, sotto la guida di una persona eccezionale come Andrea Lucchetta, ci riempie di orgoglio ed è un punto imprescindibile della nostra estate. Purtroppo siamo costretti a rimandare l’appuntamento. Ci scusiamo e Vi ringraziamo perché, nonostante tutto, ci avete incitato e sostenuto nella nostra piccola resistenza.

Buona Estate a tutti speriamo di poterci riabbracciare presto.”

Nadale Korbinian,
Direttore Generale JBA Beach Volley.

 

“Volevo con poche righe riportarvi allo spirito di condivisione e di alta professionalità di uno Staff che, con il sorriso sulle labbra, accoglie i vostri ragazzi per creare un rapporto di condivisione altamente inclusivo, sperimentando strade divertenti ed innovative, nelle quali essere pronti ad affrontare salite e discese che necessitano una preparazione fisica e tecnica per giungere alla meta più fortificati rispetto alla partenza.

La ripartenza sembrava poter essere vicina.

Ho seguito direttamente in prima persona, questa fase delicata che ci deve far comprendere il rispetto delle regole e del distanziamento sociale se non vogliamo ritornare a rivivere una pandemia sociale che ha azzerato la K di Ok (non è poi che sia andato così tutto bene…), cercando quello zero che rassicuri tutti nel debellare i contagi e le conseguenze che abbiamo visto e vissuto.

Come un buon fisioterapista sa affrontare la voglia del giocatore di ricominciare e l’imposizione dell’allenatore nell’utilizzarlo in allenamento ed in partita, mi trovo nella situazione di pensare alla salute dei miei Atleti, cancellando lo strumento vitale per il mio DNA di ricercatore di ogni strumento, per far crescere il livello di passione nei giovani pallavolisti\ste divertendoci tutti insieme sempre.

Non esistono a tutt’oggi le condizioni per accogliere i vostri ragazzi in strutture che garantiscono la sanificazione dei luoghi comuni, (Vi garantisco che il Villaggio Marzotto è stato straordinario nell’attuare contromisure in grado di cercare di mettere in sicurezza ospiti che storicamente appartengono alle categorie a rischio Covid19), ma non il distanziamento sociale tra palestra e campi da Beach e le attività di animazione, tenendo presente che il Ministero non dà alla federazione l’autonomia per definire protocolli Sicuri, per un’attività agonistica ne ricreativa libera da vincoli

Credetemi se vi dico di essere sereno e soddisfatto di avere uno Staff che ha capito i contenuti etici che contraddistinguono questa scelta dolorosa, ma che ci dà l’opportunità di poter programmare un’estate Olimpica 2021, nella speranza che la salute non venga più compromessa da nessun virus che non sia il LSC21.

Lucky Lucchetta

Agli iscritti, che avessero già provveduto al versamento della caparra, proponiamo:

– VOUCHER – l’opportunità di ricevere un voucher del valore della caparra da poter utilizzare per l’iscrizione al LSC 2021, con il vantaggio di assicurarsi la stessa tariffa di quest’anno anche in caso di aumento dei prezzi del camp;

– RIMBORSO – il rimborso della caparra che, per motivi tecnici, verrà effettuato nella settimana dal 05/07/2020 AL 11/07/2020.

Vi chiediamo pertanto di rispondere a questa mail, indicando il nome dell’atleta e la scelta effettuata (VOUCHER-RIMBORSO).

Vi aspettiamo al LSC 2021!

Cordialmente,

Staff LSC (al gran Completo)

Visita L'online Shop

JBA VAI ALLO SHOP
Visita L'online Shop
WHAT'S NEW