fbpx

Finali Nazionali, domani il grande giorno, seconda giornata di finali conclusa!

È tutto pronto, domani è il grande giorno delle finali.

Nel tabellone maschile vengono confermati i pronostici, Lupo/Nicolai e Rossi/Carambula accedono alle semifinali con un percorso netto anche se non semplice dato il livello degli sfidanti.
Tante le gare combattute e finite ai vantaggi in un pomeriggio caratterizzato dal forte vento che non ha fermato però lo spettacolo.

Dal tabellone perdenti domani si giocheranno l’accesso alle semifinali nelle prime gare della giornata Alfieri/Sacripanti contro Andreatta/Abbiati e Ingrosso/Caminati contro Vanni/Lupo. Chi vince, i primi contro Lupo/Nicolai, i secondi contro Rossi/Carambula.

Nel femminile semifinale per Menegatti/Orsi Toth e per Breidenbach/Benazzi. Le loro sfidanti verranno fuori per le prime dalle vincenti tra Bianchin/Scampoli e Godenzoni/Saguatti, per le seconde dalle vincenti tra Toti/Zuccarelli e Varrassi/They.

Menegatti/Orsi Toth vs Cali/Annibalini
23-21, 21-18

Prima partita del girone vincenti della giornata si è disputata al campo centrale tra Menegatti/Orsi Toth e Cali/Annibalini.
Partita equilibrata che vede Cali/Annibalini giocare buoni colpi e rimanere in leggero vantaggio per tutto il set fino a quando Menegatti al servizio apre un finale di set punto a punto spuntato alla fine ai vantaggi da Menegatti/Orsi Toth 23-21.
Anche il secondo set si gioca punto a punto, questa volta Menegatti/Orsi Toth in leggero vantaggio, poi Orsi Toth sfodera tre muri consecutivi sulle avversarie e Menegatti in battuta non sbaglia. Si chiude il set 21-18 per Menegatti/Orsi Toth.

Lupo/Nicolai vs Alfieri/Sacripanti
21-15, 21-14

Nel terzo turno vincenti sul campo centrale si affrontano i grandi favoriti Lupo/Nicolai contro Alfieri/Sacripanti in un match molto importante per il prosieguo del torneo. Parte subito forte la coppia della nazionale prendendo un paio di punti di vantaggio ma subito rispondono alfieri sacripanti con un gioco fatto di colpi di seconda e ottime difese. Non basta però contro il duo azzurro che alza il ritmo e porta a casa il primo parziale 21-15.
Nel secondo Alfieri/Sacripanti non si danno per vinti e cercano di restare attaccati agli avversari giocando un ottimo parziale, deciso un break a metà set propiziato dalle difese di lupo che permettono alla coppia nazionale di chiudere il match con un perentorio 21-14.

Mengo/Mengo vs Ceccoli/Ingrosso
21-19, 19-21, 13-15

Si parte con un break iniziale da parte dei fratelli Mengo, Marco e Filippo, che fin da subito impongono il loro gioco veloce e non convenzionale. Break che viene portato avanti fino al time out tecnico: 13-8 per la coppia dei gemelli.
Il campione d’Italia 2019, Ingrosso, con il suo compagno Ceccoli però non ci sta e si rimette in gara recuperando fino al time out dei Mengo sotto solo di un punto, 17-16. Il finale è tutto da godere con grandi colpi e difese. Il set lo portano a casa Marco e Filippo con il risultato di 21-19.
Secondo set iniziato con l’inerzia del gioco a favore di Ingrosso/Ceccoli ma i Mengo resistono e al time out tecnico rientrano in gara, 11-10 per i primi. È un set bellissimo, Ingrosso sale di livello e di questo ne giova lo spettacolo perché tutti e 3 i giocatori in campo lo seguono a ruota, 18 pari. Negli ultimi punti Ingrosso/Ceccoli hanno la meglio e si portano sul tie break vincendo il secondo 21-19 con un muro finale di Ingrosso.
Nel tie break l’inizio non ha storia, Ingrosso/Ceccoli ne hanno decisamente di più e i Mengo devono chiamare time out sul 5-1 per i primi. Marco e Filippo provano a rientrare e ci riescono e si portano sul 13-14, ma alla fine, Ingrosso/Ceccoli vanno a chiudere il tie break e passano il turno.

Masiero/Flaviani vs Gianandrea/Luca Jessica
19-21, 21-11, 15-12

La nuova coppia JBA Masiero/Flaviani si ritrova a giocare anche al terzo giorno di torneo nel girone perdenti contro Gianandrea/Luca Jessica. L’inizio del match è molto combattuto, fino all’11 pari quando un break di Gianandrea/Luca Jessica le porta a un buon vantaggio al time out tecnico per 14-11. Masiero/Flaviani recuperano fino al 19 pari, ma poi un ace e un muro di Gianandrea/Luca Jessica chiudono il set 21-19.
Nel secondo set, Masiero al servizio fa danni alle avversarie che non riescono a ricevere. Non c’è storia e il parziale finale è di 21-11 per Masiero/Flaviani.
Tie break molto combattuto, lunghi scambi e gioco di buon livello, ma alla fine la spuntano Masiero/Flaviani per 15-12.

Benzi/Ficosecco, Galli/Garghella
21-10, 21-19

Secondo turno girone perdenti, favori del pronostico tutti per l’ex campione d’italia Ficosecco che vuole cancellare la sconfitta del venerdi per proseguire la corsa tricolore. Pronti via e la coppia Benzi Ficosecco confeziona un bel vantaggio grazie ad un ottimo cambiopalla e una buona battuta con il parziale che si chiude senza storia 21-10.
Partono molto meglio nel secondo set Garghella/Galli che riescono a tenere il match in equilibrio grazie alle ottime difese di galli che in più di un’occasione salva palle impossibili. Alla fine però ha la meglio l’esperienza nel giocare queste partite della coppia Ficosecco/Benzi che chiude parziale e match 21-19.

Windisch/Cottafava vs Benzi/Ficosecco:
17-21, 21-18, 11-15

Dal tabellone perdenti si sfidano i giovani della nazionale Windisch/Cottafava e Benzi/Ficosecco. Grande spettacolo al campo centrale, partita punto a punto con forti attacchi di Cottafava e muri/punto di Ficosecco fino al time out tecnico 11-10 per i nazionali. Al rientro, un buon break di Benzi al servizio aiuta a sorpassare e guadagnare vantaggio dagli avversari che purtroppo iniziano a sbagliare qualche pallone di troppo e perdono il set per 21-17.
Windisch accusa molto la pressione che Benzi/Ficosecco gli mettono in ricezione, ma il set continua sempre in parità fino a un doppio vantaggio di Windisch/Cottafava sul 15-13. Vantaggio che rimane fino al finale di set 21-18 per loro.
Tutto da decidersi al tie break su chi abbandona definitivamente il torneo e chi prosegue per il titolo. Benzi/Ficosecco dimostrano superiorità sia fisica che mentale, ma Windisch/Cottafava, inizialmente sotto di 6 punti, recuperano e rimettono tutto in gioco arrivando all’8 pari. Ma poi Benzi/Ficosecco con la loro esperienza chiudono il match per 15-11.

Vanni/Lupo vs Lupo/Nicolai:
13-21, 19-21

Si sfidano i due fratelli Lupo nei quarti di finale del tabellone vincenti.
Il primo set non ha storia, la coppia Lupo/Nicolai regala uno spettacolo unico con difese a un braccio e tocchi che non sembrano nemmeno possibili. Vanni/Lupo cercano di fare il loro gioco, ma ogni tentativo di far punto sembra vano. Vincono infatti facilmente Lupo/Nicolai 21-13.
Nel secondo set c’è più equilibrio, entrambe le coppie sono molto esperte, a muro Vanni e Nicolai raggiungono altezze impressionanti e i fratelli Lupo difendono l’impossibile. Lupo/Nicolai abbassano un po’ di intensità il loro gioco e Vanni/Lupo ne approfittano per rimanere sempre punto a punto appena dietro agli avversari. Nonostante questo c’è comunque della superiorità sia di esperienza che tecnica di Lupo/Nicolai che vincono anche il secondo set per 21-19.

Menegatti/Orsi Toth vs They/Varrassi
21-14, 17-21, 15-3

Partita per accedere alla semifinale nel girone vincente tra le due coppie della nazionale.
Il primo set vede la coppia numero 1 nel ranking, Menegatti/Orsi Toth prendere il largo fin dal primo time out tecnico, vincendo il primo set ordinatamente.

Nel secondo set però la coppia They/Varrassi non ci sta e in un parziale, caratterizzato dalle grandi difese di They, rimane appesa a ogni tentativo di fuga delle avversarie e a fine set indovina i colpi giusti e chiude il set 21 a 17.

Il tie-break però, non ha storia, partenza sprint di Menegatti/Orsi Toth che con cattiveria ed esperienza, chiudono la partita in un parziale a senso unico: 15-3 e passaggio del turno. They/Varrassi però domani giocheranno ancora, attraverso il girone perdenti avranno ancora la possibilità di raggiungere la semifinale.

Alfieri/Sacripanti vs Viscovich/Dal Corso
21-19, 25-23

Una vera e propria battaglia è andata in scena al campo 4 tra la coppia della nazionale Viscovich/Dal Corso e Alfieri/Sacripanti per il quarto turno perdenti.
Si gioca per restare nel torneo e a vedere gli scambi si capisce come nessuna delle due coppie abbia voglia di tornare a casa. Scambi lunghi e spettacolari con le difese che hanno la meglio sugli attacchi e le due coppie che non si risparmiano. In entrambi i set alla fine la spuntano Alfieri/Sacripanti che riescono a sbagliare meno nei momenti decisivi e domani affronteranno Andreatta/Abbiati per l’ingresso in semifinale.

Abbiati/Andreatta vs Rossi/Carambula:
14-21, 18-21

Coppie di alto livello, già dai primi punti vediamo skyball altissime di Carambula a sfruttare il vento e attacchi a incrociare di Andreatta. Partita intensa con previsioni meteo avverse a complicare il tutto. Forte vento e qualche goccia di pioggia rendono la partita aperta e impossibile da decifrare. Sono sempre leggermente in vantaggio Rossi/Carambula fino al time out tecnico e poi prendono il largo fino al 17-11. Si nota infatti la maggiore esperienza per i nuovi testimonial JBA che vincono il set 21-14.
Abbiati/Andreatta si riscattano nel secondo set e iniziano a giocare colpi astuti dato che in vento ancora rende difficile avere alzate precise e palle perfette. Sopra 11-8 cercano di tenere il vantaggio per la seconda parte del set, poi al 17 pari si accendono gli animi e Carambula prende un giallo per una esultanza esagerata. Subito dopo, il time out chiesto da Abbiati/Andreatta non riesce a svoltare la partita che si chiude 21-18 per Rossi/Carambula che volano in semifinale.

Tutti i risultati qui:

Maschile
Femminile

Visita L'online Shop

JBA VAI ALLO SHOP
Visita L'online Shop
WHAT'S NEW